Ti trovi in:  Come fare per
COME FARE PER

Tributo per i Servizi indivisibili (TASI)

Descrizione:
Il presupposto impositivo della TASI, ossia della componente della IUC diretta alla copertura dei servizi indivisibili dei Comuni, è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, di aree scoperte e di aree edificabili, a qualsiasi uso adibiti.

Informazioni specifiche:
Il presupposto della TASI è simile a quello dell’IMU dal punto di vista oggettivo, mentre dal punto di vista soggettivo risulta più ampio in quanto soggetti passivi della nuova imposta sono non soltanto i possessori, ma anche i detentori a qualsiasi titolo dell’immobile.
Sono escluse dalla TASI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali imponibili, non operative, e le aree comuni condominiali di cui all’articolo 1117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva.
La TASI è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo le unità immobiliari con riferimento alle quali si può concretizzare il presupposto impositivo, come già detto, quindi, fabbricati, aree scoperte, aree edificabili a qualsiasi uso adibiti.
Sono pertanto coinvolti i proprietari e i titolari di diritti reali di godimento (il comma 673 cita espressamente i diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e superficie) sugli immobili e, laddove presenti, anche i detentori a qualsiasi titolo (in primis, locatari e comodatari)
In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all’adempimento dell’unica obbligazione tributaria (comma 671). Il comma 681 chiarisce, invece, che “Nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria”. Come già rilevato, l’occupante versa la TASI nella misura, stabilita dal comune nel regolamento, compresa fra il 10 e il 30 per cento dell’ammontare complessivo della TASI, mentre la restante parte é corrisposta dal titolare del diritto reale.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

Collegamenti:
- DICHIARAZIONE TASI
Documenti allegati:
Aliquote TASI - 2015Aliquote TASI - 2015 (123,41 KB)

REGOLAMENTO IUCREGOLAMENTO IUC (567,35 KB)

Aliquote TASI - 2016Aliquote TASI - 2016 (212,8 KB)

Aliquote TASI - 2017Aliquote TASI - 2017 (1,45 MB)



Comune di Campiglia Cervo, Via Roma n. 75
13812 Campiglia Cervo (BI) - Telefono: 015-60023 Fax: 015-6097626,
Codice catastale o Belfiore M373

C.F. 81021460027 - P.Iva: 01308500022
E-mail: campiglia@ptb.provincia.biella.it   E-mail certificata: campiglia.cervo@pec.ptbiellese.it